->PROFILO->STORIA DI VERA PASSIONE

STORIA DI VERA PASSIONE

ERA IL 1966 QUANDO EMANUELE LASCIO’ L’ITALIA CON DESTINAZIONE JOHANNESBURG, SUD AFRICA, UN LUOGO DOVE SI FORMO’ NELL’ORGANIZZAZIONE DI MOLTEPLICI ATTIVITA’,  PRIMARIAMENTE INDIRIZZATE AGLI “IMMIGRANTS” ITALIANI.

MA NON SOLO: LA SUA ATTENZIONE PER OGNI TIPO DI IMPEGNO VERSO LE LOCALI “BLACK COMMUNITIES” LO HA SEMPRE PROFONDAMENTE COINVOLTO E RESO ATTORE FONDAMENTALE DELLE INVIZIATIVE AVVIATE.

NEL 1994 MOTIVI PERSONALI LO COSTRINSERO A LASCIARE IL SUD AFRICA.

PER L’OCCASIONE EBBE A DIRE: “SONO TORNATO IN PATRIA CON LA GIOIA DI CHI TORNA A VIVERE CON LA VECCHIA MADRE, E CON LA NOSTALGIA DI CHI LASCIA UN AMORE”

MA IL CORDONE OMBELICALE CON LA TERRA DA LUI RITENUTA LA CULLA DELL’UMANITA’, NON POTEVA ESSERE SPEZZATO.

LE OPPORTUNITA’ DI LAVORO NON MANCARONO E DECISE QUINDI DI DEDICARSI AL BUSINESS NEL MODO PASSIONALE ED UNICO CHE GLI E’ SEMPRE STATO PROPRIO. GRAZIE AD UNO SPECIALE AMICO SUD AFRICANO CHE ERA NEL MONDO DELLE COPERTURE FATTE CON LA TRADIZIONALE CANNA DEL CAPO, LUI PENSO’ DI PORTARLE IN ITALIA.

SUONAVA COME UNA SFIDA … E LO ERA.

IL SOGNO DIVENNE REALTA’ CON MATTEO, CHE CREDETTE IN LUI, LA SUA STORIA, E LA SUA PASSIONE.

 

MATTEO ERA OCCUPATO CON LA SUA ATTIVITA’ DI CARPENTERIA CON IL FRATELLO GIUSEPPE, QUANDO CONOBBE EMANUELE.

COMINCIARONO COSI’, SEMPLICEMENTE COMBINANDO LE STRUTTURE METALLICHE A SUPPORTO DELLE “TEGOLE” IN CANNA DEL CAPO.

 

LAVORARE CON PASSIONE E GUARDARE AD UN ORIZZONTE COMUNE ALLEGGERIRONO LE DIFFICOLTA’, E FORTIFICARONO GLI ANIMI.

FIN DAL PRINCIPIO IL MERCATO RICONOBBE IL VALORE AGGIUNTO DI TALE LAVORO,  LA FORZA DEL BRAND  E DEL GRUPPO DI PERSONE DIETRO AFRICA STYLE. 

E NON E’ FINITA.

SI CONTINUA A CAMMINARE VERSO UN NUOVO CONCETTO: CREARE LUOGHI UNICI, ISPIRATI DA MATERIALI AFRICANI.

ED E’ MATTEO, SCOPRENDO UN INNATO GUSTO PER L’ARCHITETTURA ED IL DESIGN, CHE VALORIZZA E TRASFORMA I LUOGHI CHE PROGETTA CON ELEMENTI AFRICANI, ED UN INCONFONDIBILE TOCCO ITALIANO.